Commercialista Online

Revisore Legale
SDG&P

Cos'è la Revisione Legale?

La “revisione legale” è la revisione dei conti annuali o dei conti consolidati effettuata in conformità alle disposizioni del codice civile e del decreto legislativo 39/2010, nonché dei relativi regolamenti di attuazione. In generale, l’attività di revisione legale dei conti è un processo complesso di verifiche e procedure svolte, dai revisori persone fisiche e società di revisione iscritti al Registro dei revisori legali, in conformità ai principi di revisione internazionali (ISA Italia), che consentono al revisore di formarsi un giudizio in merito al fatto che il bilancio, con una ragionevole sicurezza, nel suo complesso non contenga errori significativi, dovuti a frodi o eventi non intenzionali. Concretamente l’attività di revisione prevede l’analisi delle poste di bilancio più significative. Le principali aree analizzate sono: inventario fisico, predisposizione delle circolarizzazioni (debiti/crediti) (cioè verifica degli importi di debito/credito con debitori/creditori), verifica delle disponibilità di liquidità, ecc. .
La revisione legale dei conti è dunque un’attività volta a salvaguardare l’affidabilità della comunicazione finanziaria a rilevanza esterna delle aziende al fine di tutelare tutte le parti (ad esempio, gli azionisti, i dipendenti, i clienti, i fornitori, il fisco) interessate all'attività dell’azienda e al suo andamento. Essa mira, inoltre, a garantire la trasparenza del mercato.

Chi è il Revisore Legale?

In base alle attività che svolge prende anche il nome di:
Revisore di Bilancio, Revisore Legale, Auditor Esterno, Revisore Contabile.
Per esercitare la professione di REVISORE LEGALE è necessaria l’iscrizione al Registro dei Revisori Legali istituito presso il Ministero dell'Economia e delle Finanze (Decreto Ministeriale 20 giugno 2012, n. 144).
Ecco i nostri dati:
Dott. Dimitrios GRAMMENIDIS
Numero Iscrizione: 177130
Data Decreto Ministeriale: 24/06/2016
Gazzetta Ufficiale: n.56 del 15/07/2016
Data di Nascita: 20/02/1981
Luogo di Nascita: Piazza Armerina (EN)
Sezione del Registro: B

Cosa fa il Revisore di Bilancio?

Il REVISORE LEGALE si occupa di controllare e verificare la conformità alle leggi italiane ed internazionali dei bilanci di aziende pubbliche e private. L’attività svolta prende il nome di “revisione legale dei conti” e dà luogo alla redazione di un documento finale detto “Relazione del Revisore contabile e/o di altro soggetto/società di revisione” inclusiva del “giudizio sul bilancio”, cioè un parere sulla correttezza formale e sostanziale del bilancio stesso. Pianifica l’intervento, analizza il contesto organizzativo, effettua un’analisi preliminare delle procedure di controllo interno* e di redazione del bilancio di esercizio. Conseguentemente predispone il programma del lavoro di revisione.

Auditor Esterno

L’attività di verifica e controllo è detta “audit”, si attua effettuando una verifica in merito al funzionamento e all’efficacia delle procedure del sistema di controllo interno, in base a test di conformità/controllo sulle procedure adottate dalla direzione aziendale al fine di favorire il raggiungimento degli obiettivi e assicurare che le attività vengano svolte in modo efficiente ed efficace, in conformità alla normativa vigente. Inoltre l'Auditor rielabora i documenti dell’audit, in quanto l’attività deve essere documentata dettagliatamente. Dalla documentazione si deve evincere che il lavoro è stato svolto in conformità ai principi di revisione (principio di revisione n. 230). La documentazione predisposta dal team di revisione deve essere riesaminata dal revisore più esperto (l’attività è detta anche “audit review”).

Perchè è importante la Revisione Contabile?

Tra le novità di maggiore rilievo della riforma di cui al D.Lgs. nr. 14 del 12 Gennaio 2019 vi è indubbiamente l’estensione dell’obbligo di nomina dell’organo di controllo nelle SRL. La riforma del diritto fallimentare, puntando ad un più efficiente coordinamento tra disciplina concorsuale e societaria, si è posta l’obiettivo di poter anticipare l’insorgenza di situazioni di crisi aziendali, in modo da poter intervenire tempestivamente, applicando il vecchio detto “meglio prevenire che curare”. Infatti il legislatore ha voluto attribuire al controllo interno il fondamentale compito di garantire una più salutare gestione dell’impresa. Le società interessate, per assolvere a tale compito, dovranno munirsi di un apposito organo di controllo, Revisore Legale dei Conti o Collegio Sindacale, necessari per la vigilanza e l’analisi aziendale, volta ad individuare fenomeni che possono indurre in uno stato di crisi l’azienda. I predetti soggetti con il preciso compito di controllare l’operato della società, appena individuati indizi, atti a mettere a rischio la stabilità dell’impresa, avranno il dovere di segnalare, nel più breve tempo possibile, all’organo amministrativo la possibilità di una futura crisi dell’azienda e quest’ultimo dovrà effettuare, senza indugio, tutto quanto necessario per la salvaguardia del patrimonio aziendale, scongiurando che una possibile situazione di crisi, congiunturale o temporanea, possa sfociare in insolvenza senza soluzione alcuna.

Quanto costa la Revisione Legale?

Il soggetto incaricato della revisione legale dei conti di una società (il Revisore) deve essere indipendente da questa e non deve essere in alcun modo coinvolto nel suo processo decisionale. Ovvero non devono sussistere relazioni finanziarie, d’affari, di lavoro o di altro genere, tra il revisore legale e la società che conferisce l’incarico. Potendo costituire un rischio per l’indipendenza del Revisore Legale, il corrispettivo non può essere subordinato ad alcuna condizione, né stabilito in funzione dei risultati della revisione. Il corrispettivo per l’incarico di revisione legale è determinato in modo da garantire la qualità e l’affidabilità dei lavori. A tale fine il Revisore Legale determina le risorse professionali e le ore da impiegare nell’incarico avendo riguardo:
a) alla dimensione, composizione e rischiosità delle più significative grandezze patrimoniali, economiche e finanziarie del bilancio della società che conferisce l’incarico, nonché ai profili di rischio connessi al processo di consolidamento dei dati relativi alle società del gruppo;
b) alla preparazione tecnicae all’esperienza che il lavoro di revisione richiede;
c) alla necessità di assicurare, oltre all’esecuzione materiale delle verifiche, un’adeguata attività di supervisione e di indirizzo.

Richiedi un preventivo!

Libero professionista o Ditta individuale?

Ti aiutiamo Noi a scegliere il regime fiscale più adatto a Te.

APRI LA TUA PARTITA IVA ONLINE

Comodo, facile e sicuro: riceverai la tua Partita IVA in poche ore!


Lo Studio SDGP Commercialista Online di Catania fornisce consulenza aziendale, fiscale e societaria tramite Revisori legali specializzati.

La Sede Legale è in Corso Martiri della libertà, 188 Catania, CT 95131

-->